Vai al contenuto

La parola misteriosa (3)

3. Ragione (Centoquarantadue)

immagine da pexels.com

Solitamente questa parola va a braccetto con Sentimento, ma in questo caso prenderemo in esame la voce separatamente dalla sua anima gemella.
Partiamo, come consuetudine (come la mia nello spararle grosse), con le accezioni più comuni: facoltà di pensiero, argomentazione o, per la maggior parte dei casi, associata al verbo avere, semplicemente essere nel giusto.
Ragione e il verbo di riferimento di questo sostantivo (Ragionare) hanno qualcosa in comune con l’accezione più diffusa della parola Giudicare, di cui si è già discorso, ma al contempo ha un’etimologia del tutto differente. E non deriva nemmeno da ratus (che significa, appunto Ritenere, Considerare… molto affini a Giudicare) come molti ritengono, ma da rattus, che significa, oltre a topone di fogna (per fartela semplice, senza usare i nomi latini che già si fa fatica con l’italiano), ma anche rapimento (hai presente il ratto delle sabine? No, non era un grosso roditore addomesticato, se è quello che RITENEVI) e qui si viene a comprendere come mai Ragione non ha nulla a che vedere con la realtà, ma è proprio un rapimento dei sensi, del pensiero e che fa vedere il Giusto credendo che dietro ci sia una considerazione, mentre in realtà c’è, quando va bene, solo un grosso topo ghignante che sguazza nella fogna (dell’ignoranza? Chissà…)

Ora, se ci hai capito qualcosa di quello che ho scritto (cosa di cui dubito, ma nel caso spiegalo anche a me), alzo la posta in gioco e ci metto dentro qualcosa di assolutamente fuori luogo…

Zucchero – Nice (Nietzsche) che dice

però c’ho ragione e i fatti mi cosano (cit.)

Palmiro Cangini

Da Keep Calm & Drink Coffee
Un po’ come dire che da “Ragione e sentimento” a Ragione e … rodi-mento è un attimo 🙂 😉

61 commenti su “La parola misteriosa (3)”

      1. Grazie Milena! 😀
        Sì, mi piace giocare con le parole e dare voce anche a chi si diverte a farlo come me… o più probabilmente diversamente da me.
        Se ti ci vuoi cimentare, aggiungo sempre in fondo eventuali commenti che ampliano la “comprensione” (si è capito che non è quello che cerco?) delle “parole misteriose” 😉

        1. Ragionare meglio, presuppone ragionare già prima… e io sono deficitario! 😉

          (e sì, un po’ di pioggia ci voleva: peccato che dove abito stanotte non se ne vista nemmeno l’ombra)

            1. Nella frazione e nel paese vicino, sono scesi più di 20 mm, a casa mia niente: magari arriva stanotte, boh.

              Da me ha piovuto lunedì sera, ma non tanta roba… più che altro tanto vento.

                    1. Sto pubblicando un giorno sì e uno no (lun, mer e ven) e poi ad agosto mi prendo un’altra pausa per rifiatare, ma nel caso ci fosse spazio ben volentieri! 😉

                1. Lo sai che mi è piaciuto molto? Ho perfino ballicchiato sulle note di Zucchero. Ho trovato molta logica in quanto hai scritto, quanto a spiegartela, chi sono io per farlo?
                  Mi hai fatto anche divertire, grazie davvero, a buon ridere Scrib!
                  Baciamo le mani, si fa per dire, sono pure infetta!
                  Confermo di essere nel pieno delle mie facoltà mentali o quasi! 🎉🎉🎉🏆🎖🎈🎈🎈😂😂😂

                  1. Ballicchiato è troppo poco, ma ti perdono perché sei “moribonda” 😛
                    Sono contento che ti abbia fatto ridere: è il vero obiettivo di queste mie uscite spesso sconclusionate, quindi sono contento di aver avuto successo! 🙂

                    PS: Io non credo di essere mai stato nelle mie facoltà mentali… non sono nemmeno certo di averle mai avute (devo averle dimenticate da piccolo da qualche parte… può essere!) 😉

                    1. È consolante, direi, sapere che mi perdoni perché sono moribonda!! Sono quelle cose che ti scaldano il cuore, sai??? 🤣🤣🤣😂😂😂😁😁😁😛😃

                            1. Bel post Ale, 👍👍👍! La clip dello sketch comico del programma “Zelig”, un salto indietro nei bei programmi di nemmeno tanti anni fa. Perché non levano quelle cagate (perdona il francesismo, 😁) di reality show e non creano programmi divertenti come questo, uffi, 😔.

                                1. Di nulla, 😊. Ehh, purtroppo il trash, tipo “Grande Fratello” attira ascolti e dove ci sono ascolti ci sono guadagni. “Pechino Express” fa eccezione perché ha al suo interno sia il docu che il reality show e, mannaggia la miseria, ora lo fanno vedere su Sky, 😠. Zelig era divertente, faceva ridere e anche riflettere: purtroppo il calo d’ascolti l’ha eliminato dai palinsesti, 😔. Temo Settembre perché ricomincerà quella p*******a del GF, ma per fortuna che io sarò tra quelli che non darà ascolti a questo programma di m…. perché non lo guarderò. Spero che nello stesso giorno ci sia o “Freedom” o “Enigma”, una specie di programma tipo “Mistero”: questi sì che sono programmi 👍.

                                  1. Beh, ormai con la TV on demand, puoi guardarti quel che vuoi, nel giorno del GF! 😛

                                    (nemmeno io lo guardo… dalla seconda edizione, più o meno, quando avevo seguito per curiosità)

                                          1. Nel leggerti è nel visionare il video e la clip direi, un divertimento assoluto!!! Nella chiusura del ptuo scritto mi hai fatta sbellicare dal ridere 😉 e devo dire che l’ho trovata una bella astuzia 😀😀😀 Buona serata 😊

                                            1. Conosco i punti in cui i miei amati lettori soffrono maggiormente il solletico! 😉

                                              Grazie mille, Giusy: sono davvero contento di aver fatto ridere e tante altre persone che sono passate di qui! 🙂

                                              1. “Conosco i punti in cui i miei amati lettori soffrono maggiormente il solletico!” Fanrastico, sei simpaticissimo 😉

                                            2. Poi lo leggo con calma perché il carattere usato, dopo una giornata al PC è il definitivo colpo di grazia per la mia già sbilenca vista😅

                                                1. Keep Calm & Drink Coffee

                                                  Un po’ come dire che da “Ragione e sentimento” a Ragione e … rodi-mento è un attimo 🙂 😉

                                                Rispondi a Bergontieleonora Annulla risposta

                                                %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: